Concorso Romanico Idee

Il concorso Romanico Idee nasce dal progetto RomanicoBrescia, didattica multimediale del territorio, con la finalità di sviluppare negli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Provincia di Brescia la consapevolezza della bellezza, importanza storica e culturale del grande patrimonio di arte e architettura del periodo romanico che è racchiuso nel territorio bresciano.
Da qui nasce l’idea di coinvolgere gli studenti in questo progetto, offrendo loro il portale www.romanicobrescia.it ed un concorso in cui loro possano esprimere, con le tecniche e nelle modalità che ritengono più idonee, la loro personale idea della peculiarità del romanico bresciano, prendendo come spunto un elemento artistico, un simbolo architettonico o un edificio del periodo romanico del proprio territorio. Attraverso la rielaborazione di ciò gli studenti avranno la possibilità di approfondire la conoscenza, la specificità e la bellezza del territorio bresciano, riscoprendo così anche le proprie origini.

Ammissione al concorso
Sono ammessi al concorso gli elaborati dei singoli alunni delle classi delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Provincia di Brescia.

Partecipazione
La partecipazione è libera e gratuita.
I partecipanti dovranno compilare la Scheda di partecipazione, che va inviata (a scelta):
- a mezzo posta a: INFOARTE, all’att.ne dell’arch. Alessandra Bianchi, Via Boscovich 50, 20124 Milano;
- a mezzo email: a contatti@infoarte.mi.it
entro e non oltre il 31 marzo di ogni anno.

Contenuti
Il concorso prevede la rielaborazione di un elemento artistico, di un simbolo architettonico o un edificio appartenente al romanico bresciano. E’ possibile, inoltre, prendendo spunto da uno degli elementi sopracitati, svolgere un componimento letterario, ad esempio poesia o racconto.
Si può usare la tecnica artistica o multimediale che si ritiene più idonea, quindi potrà essere utilizzata:
- la tecnica artistica: comprende gli elaborati effettuati utilizzando carta, cartoncino, materiali per la creazione di modellini ecc...;
- la composizione letteraria: comprende componimenti letterali o poesie ispirati al tessuto storico in cui è nato il romanico o ad elementi o edifici del romanico stesso;
- la multimedialità: comprende tutti gli elaborati strutturati utilizzando strumenti multimediali, quali linguaggio html, strumenti digitali, fotografici ecc...

Presentazioni elaborati
La partecipazione al concorso è in forma anonima. Per garantire l’anonimato occorrerà attenersi alla seguente procedura:
- la busta n. 1 dovrà contenere gli elaborati grafici o multimediali (questi ultimi da salvare su cd-rom in .jpg) e dovrà essere chiusa ed identificata esternamente da un motto o sigla e dalla dicitura “primo grado” o “secondo grado”, a seconda della classe di appartenenza dell’alunno;
- la busta n. 2 dovrà contenere una copia della Scheda di partecipazione, recante i dati dall’autore che presenta l’elaborato e dovrà essere chiusa ed identificata esternamente dallo stesso motto o sigla e dalla dicitura “primo grado” o “secondo grado”, a seconda della classe di appartenenza dell’alunno;
- la busta n. 3 conterrà le buste (chiuse) n. 1 e n. 2 e dovrà essere spedita a: INFOARTE, all’att.ne dell’arch. Alessandra Bianchi, Via Boscovich 50, 20124 Milano.
La busta dovrà recare l’intestazione: CONCORSO Romanico Idee.
Non verranno accettati elaborati non anonimi o non conformi alle regole di presentazione degli elaborati.
Il materiale inviato non sarà restituito.

Scadenza
Il plico dovrà pervenire entro e non oltre il 15 maggio di ogni anno; fa fede la data del timbro postale.

Premiazione
Verranno premiati:

  • il miglior elaborato della scuola secondaria di primo grado;
  • il miglior elaborato della scuola secondaria di secondo grado;
  • la classe con i migliori elaborati.

I migliori elaborati verranno presentati, dopo la premiazione, sul portale www.romanicobrescia.it.

La premiazione avverrà alla presenza dell’Assessore alla Cultura della Provincia di Brescia.
A tutti i partecipanti verrà consegnato un attestato di partecipazione e i progetti vincitori riceveranno volumi tematici.
In mancanza di proposte idonee il concorso si potrà concludere con la consegna degli attestati di partecipazione, ma senza l’assegnazione del premio. In tal caso il soggetto proponente del concorso provvederà a darne comunicazione pubblica.

Comitato di valutazione
Il Comitato di valutazione sarà composto da insegnanti della scuola secondaria di primo e secondo grado, esperti nell’ambito dell’arte romanica, di comunicazione e grafica.

Criteri di valutazione
I criteri attraverso i quali saranno valutati i progetti saranno i seguenti:
- completezza, pertinenza e coerenza dei contenuti;
- riconoscibilità del tema;
- originalità;
- capacità espositiva e attrattiva.

Ulteriori informazioni
I dati personali forniti dai soggetti partecipanti saranno trattati esclusivamente per le finalità connesse all’espletamento del concorso.
Per ulteriori informazioni o comunicazione contattare: Alessandra Bianchi – tel. 02/20404193, fax 02/45477789, email contatti@infoarte.mi.it



 
.
infoarte